Esami di maturità

Alla fine del corso di studio gli allievi iscritti a Grandi Scuole sostengono un esame preliminare, recentemente introdotto dalla L. 167 del 2009, sulle materie dell’ultimo anno e, a seguito dell’avvenuta ammissione, sostengono gli esami di Stato presso un Istituto paritario o statale per conseguire il diploma di maturità.

Negli ultimi anni è stata dimostrata una grande attenzione nei confronti della scuola con norme e documenti volti ad introdurre innovazioni sulla base delle esigenze formative poste con urgenza dalla società moderna.

Alla fine del corso di studio gli allievi iscritti a Grandi Scuole devono sostenere gli esami di stato presso un istituto paritario o statale per conseguire il diploma di maturità.
A tal fine riportiamo di seguito le scadenze fondamentali da ricordare e la normativa generale di riferimento:

  • La domanda di ammissione all’esame di stato per i candidati esterni deve essere presentata entro il 30 Novembre.

Esami di idoneità

A tal fine riportiamo di seguito le scadenze fondamentali da ricordare e la normativa generale di riferimento:

  • L’iscrizione deve essere effettuata entro Gennaio. Il termine ultimo coincide con le iscrizioni generali degli alunni che passano dalla scuola media alle superiori.
  • La domanda va presentata al Dirigente Scolastico della scuola statale dove si intende sostenere l’esame nel proprio comune di residenza.
  • L’alunno deve presentare i programmi svolti di ciascuna materia di esame entro il mese di aprile. Per ulteriori precisazioni, in ogni caso, è importante il collegamento con la scuola dove si intende sostenere l’esame.
  • Il calendario dello svolgimento dell’esame di idoneità dipende dalla scuola dove si sostiene l’esame, solitamente alla fine dell’anno scolastico in corso oppure a settembre.
In relazione all'informativa (Privacy Policy, art.13 d.lgs.196/03), che dichiaro di aver letto, ACCONSENTO al trattamento dei miei dati personali.

La qualità del nostro servizio

Strumenti di valutazione, controllo e certificazione

L’erogazione del servizio didattico è controllata attraverso l’iter didattico che contiene la calendarizzazione delle attività da svolgere unitamente all’insieme delle informazioni che ne garantiscono la corretta gestione.
Continua...